Pedemontana: S.P.Q.R., Sono Pazzi Questi Romani… I brianzoli invece no, sono molto peggio.

“Sono Pazzi Questi Romani”… Afferma sconsolato Obelix, però fa ridere, specialmente nell’interpretazione di Gérard Depardieu.
I brianzoli, invece, non sono pazzi: in relazione alla Pedemontana sono dei veri figli di puttana.
l’Unione Artigiani si schiera con Gigi Ponti, presidente della Provincia, che esorta a creare una cabina di regia per il completamento della Pedemontana e, incredibile! (tranquilli, è sarcasmo), anche l’Unione Artigiani di Monza e Brianza spinge per il completamento dell’opera, condividendone spirito e contenuto, in particolare delle due lettere inviate al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delirio, e al nuovo presidente della Società Pedemontana Lombarda Antonio Chec’azzecca.cc-2016-07-17-pedemontana-003Ne avevamo scritto il 17 luglio scorso: Quella Pedemontana che porterà soldi. E diossina, leggibile qui.
“Sosteniamo convintamente” commenta il segretario generale dell’Unione Artigiani, Marco Accornero “il pressing attuato dal presidente Ponti circa la realizzazione del sistema autostradale lombardo, in grave ritardo a causa della scarsità di risorse e al mancato closing finanziario.”
A parte il “closing” che, si, fa proprio venire voglia di un closing in una stanza imbottita, quel “convintamente” ci ha fatto, malheureusement, ridere pensando a questi padani cornuti (non solo per l’elmo, credete) che non sono affatto dissimili da quel Cetto Laqualunque magistralmente inventato da Antonio Albanese: “Cosa intendo fare per l’ecosostenibilità? Una beata minchia!”
Proseguiamo: “La volontà espressa in primavera dal Governo di voler istituire una cabina di regia per valutare tutti gli aspetti problematici ed anche eventuali revisioni del progetto, deve trovare concretizzazione nella convocazione urgente del tavolo, al quale ci pare opportuno trovino posto anche le associazioni di categoria. Trattandosi di opere infrastrutturali vitali per la viabilità lombarda, in particolare della Brianza e di Milano, la presenza dei rappresentanti delle attività produttive appare doverosa.”
I rappresentanti delle attività produttive… Come diceva Sofia Loren in quella pubblicità della TIM: aiutateme! Ma lo sconcio prosegue: “Quanto alla particolare situazione della tratta B2 di Pedemontana” conclude Accornero “l’Unione Artigiani si colloca al fianco delle Amministrazioni comunali coinvolte (Lentate sul Seveso, Meda, Seveso, Barlassina e Cesano Maderno), invocando chiarezza circa la volontà attuativa e temporale di giungere al completamento dell’opera, auspicando anche in questo caso di essere coinvolta, insieme con le altre associazioni di categoria territoriali, nei processi di confronto che verranno istituiti. Pedemontana ha senso solo se vista nel suo complesso ed interamente ultimata. Attualmente non può esprimere tutte le sue potenzialità essendone stati realizzati solo alcuni tratti, ed il passaggio cruciale ovest-est attraverso la Brianza costituirà una arteria strategica per i collegamenti a nord di Milano, dal varesotto alla bergamasca.”
Fine delle citazioni. Commenti? Perché, secondo voi servono?

Alberto C. Steiner

Annunci